ASSISTENZA E MANUTENZIONE

servizio clientiSERVIZIO CLIENTI

O.M.P. Martelli demolitori idraulici per far fronte alle esigenze dei propri clienti situati in vari paesi del mondo si espande e offre assistenza in ben 7 lingue: Italiano, Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Russo e Olandese.

È possibile contattare il nostro servizio Clienti mediante Skype, chat istantanea, form contatti o al numero +39 0803382808 dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8 alle ore 17 (ora italiana).

Il nostro Servizio Clienti è composto da personale altamente qualificato in grado di offrire assistenza pre e post vendita su martelli demolitori idraulici e parti di ricambio.

L’obiettivo principale, oltre al consigliare il martello demolitore idraulico in base alle proprie esigenze e a fornire assistenza tecnica pre e post vendita, è rendere semplice e rapido il contatto Cliente-Azienda. Il tutto si trasforma in assistenza impeccabile, rapida ed efficace.

Inoltre ricordiamo ai nostri rivenditori e clienti che sono sempre il benvenuto qualora vogliano visitare i nostri reparti produttivi e amministrativi in modo da poter avere un rapporto diretto con la nostra Azienda e visionare la qualità dei nostri prodotti.

Di seguito troverai una lista delle domande più frequenti ed alcuni consigli utili.
Se non trovi la risposta alle tue domande o se hai bisogno di un supporto diretto chiamaci o inviaci una mail, saremo lieti di darti tutto il supporto necessario affinchè tu possa risolvere il problema riscontrato.

 CAUSA SOLUZIONE
Condutture di mandata e di ritorno invertite Collegare esattamente i tubi flessibili del martello
Rubinetti nelle condutture di mandata o di ritorno chiusi Aprire i rubinetti
Eventuali attacchi rapidi difettosi Eliminarli completamente e sostituirli con rubinetti
Elettrovalvola dell'impianto martello non funzionante Cercare la causa sull'elettrovalvola
Pressione nella tubazione di ritorno del martello superiore ai 3 bar Scaricare ritorno nel serbatoio prima del filtro in modo da abbassare la pressione a circa 3 bar
Livello dell'olio nel serbatoio troppo basso Riportare a livello l'olio
 CAUSA SOLUZIONE
Rubinetti nelle condutture di mandata o di ritorno sono parzialmente chiusi Aprire i rubinetti
Pressione di ritorno troppo elevata Controllare la pressione di ritorno
Contropressione dovuta a filtro olio o allo scambiatore di calore Scaricare il ritorno del martello direttamente nel serbatoio prima dei filtri. La contropressione non deve superare i 3 bar
Ritorno dell'olio al serbatoio passa attraverso il distributore Eliminare il difetto portando l'olio al serbatoio direttamente prima del filtro
Diametro interno della conduttura di ritorno troppo piccolo Cambiare diametro interno secondo tabella costruttore martello
 CAUSA SOLUZIONE
Accumulatore azoto scarico Cambiare membrana,vite azoto,rondella azoto e ricaricare l'accumulatore
 CAUSA SOLUZIONE
Flusso di olio insufficiente Ripristinare il corretto flusso di olio necessario al martello e controllare la pressione di esercizio
Perdite di carico sul circuito di mandata del martello Serrare le connessioni a vite
La punta si blocca nella parte inferiore per cui non arriva a contatto con il distanziale Correggere la direzione del braccio dell'escavatore;rimuovere eventuale sbavatura della punta;controllare lo stato d'usura della punta e delle boccole di usura
Temperatura dell'olio nel serbatoio superiore a 80° Controllare il livello dell'olio nel serbatoio; eventualmente rabboccare
Pressione dell'olio troppo bassa Controllare la taratura della valvola di massima
 CAUSA SOLUZIONE
Alimentazione martello troppo elevata; una quantità costante di olio viene scaricata dalla valvola di massima Correggere i giri del motore all'escavatore
Impiego a temperatura ambiente troppo elevata senza scambiatore di calore Installare uno scambiatore di calore
Valvola di massima difettosa recarsi presso un'officina autorizzata per montare nuova valvola di massima
Livello dell'olio nel serbatoio troppo basso Rabboccare l'olio mancante
 CAUSA SOLUZIONE
Tappi snodi testata troppo lenti Serrare i tappi
 CAUSA SOLUZIONE
I tiranti sono lenti o rotti Serrare i tiranti o sostituirli
 CAUSA SOLUZIONE
Sporco o polvere penetrato tra punta e boccola d'usura nell'ambito di tenuta inferiore che ha distrutto le guarnizioni Smontare il martello, eliminare la polvere e sostituire le guarnizioni
Usura eccessiva sulla punta e sulle boccole di usura a causa di frammenti metallici staccatisi da essi in corrispondenza delle guarnizioni Controllare lo stato di usura dei particolari e controllare il corretto ingrassaggio

 

LE REGOLE DEL BUON OPERATORE

  1. Mai superare il limite indicato all'acceleratore al momento del collaudo;
  2. Imprimere al martello demolitore la spinta giusta e sempre perpendicolare alla faccia del materiale da rompere;
  3. Quando il martello demolitore sta lavorando, evitare manovre di strappo;
  4. Non insistere oltre 30" a battere sullo stesso punto quando il materiale è particolarmente duro;
  5. Non usare mai l'utensile come leva o gancio di sollevamento;
  6. Non dare mai colpi a vuoto;
  7. Effettuare la lubrificazione ogni ora di lavoro o montare l'impianto d'ingrassaggio centralizzato, usare esclusivamente grasso al bisolfuro di molibdeno;
  8. Se la boccola portautensili è al limite di usura, provvedere alla sostituzione;
  9. Sospendere immediatamente il lavoro con il martello demolitore se vi è un dado, un tirante, una crinatura sul martello demolitore;
  10. Fermare immediatamente il martello demolitore quando si avverte una diminuzione del numero dei colpi e/o quando le tubazioni flessibili vibrano eccessivamente. 

MANUTENZIONE ORDINARIA

  1. L'utensile va ingrassato regolarmente, ogni ora di lavoro, usando esclusivamente grasso al bisolfuro di molibdeno;
  2. All'inizio e alla fine di ciascun turno di lavoro, gli ammortizzatori e i tiranti (se presenti) vanno verificati;
  3. Le spine di fermo degli utensili e i bulloni di fissaggio della sella devono essere correttamente avvitati;
  4. Non ci devono essere perdite di olio lungo le tubazioni, la raccorderia o l'utensile;
  5. Osservare bene il martello demolitore per individuare eventuali dissaldature o cricche sulla carcassa, sulla sella, sull'utensile o sul braccio dell'escavatore.

Se il martello demolitore non sarà utilizzato per molto tempo, è necessario applicare alcuni accorgimenti:

  1. Applicare agli snodi gli appositi tappi per evitare perdite di olio o che entri polvere;
  2. Evitare di tenerlo in un luogo aperto;
  3. Al fine di evitare l'ossidazione della punta della massa battente e dell'utensile è necessario che queste superfici vengano cosparse di grasso;
  4. Buona norma è quella di coprire con un telo il martello demolitore per ripararlo dalla polvere.

 

Prodotti più visti

Newsletter

Privacy e Termini di Utilizzo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione e i nostri servizi. Proseguendo con la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie.